Fossa Universale

Il Tav Roma alza la Coppa dei Campioni 2021

Alla Società capitolina ed al Tav Torretta i Tricolore a Squadre

 Il Podio della Coppa dei Campioni di Fossa universale
9/14/21 - Il Tav Roma ha ospitato nel fine settimana il Campionato Italiano e la Coppa dei Campioni di Società di Fossa Universale. Nell’impianto capitolino si sono ritrovate 57 compagini societarie per un totale di 171 tiratori che si sono misurati con i lanci per conquistare i prestigiosi titoli in palio. Per quanto riguarda il Campionato Italiano, nella classifica del Gruppo A, ovvero quella riservata alle Squadre delle Società di Prima e Seconda Categoria ed a quelle delle Forze Armate e dei Corpi dello Stato in cui hanno gareggiato 25 teams, a primeggiare è stato il terzetto dei padroni di casa composto da Emiliano Fedeli, Valerio Vallifuoco e Franco Fiorucci, autori di un complessivo 287/300 che gli ha regalato il Tricolore. Con loro sul podio sono saliti anche i portacolori del Tav Belvedere Antonio Balbi, Alan Ghisolfi e Mauro Zerbini, medaglia d’argento grazie al punteggio totale di 284. Terzi Federico Mantoan, Alessandro Camisotti e Eri Tessarin del Tav Le Tre Piume che hanno totalizzato lo stesso punteggio dei secondi classificati, ma con una ultima peggior serie. Per quanto riguarda la classifica del Gruppo B, ovvero quella riservata alle Società di Categoria Terza e Quarta, ad avere la meglio è stato il terzetto dei campani Antonio Ansalone, Francesco Idone e Paolo Putano del Tav Torretta che ha totalizzato 286/300. Anche in questo caso il secondo ed il terzo team classificato ha concluso la gara con un pari merito a quota 277/300. Per lo stesso meccanismo della ultima miglior serie la medaglia d’argento è andata al collo di Nino Cuomo, Fabio Domenico Pipari e Carmine Salerno del Tav Torretta, mentre quella di bronzo a quello di Vito Urgesi, Attilio Cipolletta e Cataldo Persico del Tav Sorrento. Per l’assegnazione della Coppa dei Campioni le Società prime classificate dei due gruppi hanno disputato una ulteriore serie senza risparmiarsi, dando vita ad un duello molto entusiasmante e tenendo con il fiato sospeso fino all’ultimo piattello tutti gli appassionati. Alla fine entrambe le squadre hanno chiuso con lo score di 70/75, ma ad alzare al cielo la Coppa dei Campioni è stato il terzetto del Tav Roma grazie ad uno zero commesso dagli avversari nell’ultimo turno di tiro.

Stampa 
 
 
Gestgare.com
Banner di esempio
linea
  Modulistica

Gare
Tesseramento
Normative campi da tiro
Affiliazione
Contributi
Varia
Media

Rassegna stampa
Rivista Federale
Link

Federazioni
Società
Organi periferici
Scuola dello Sport
Varie
Privacy Disclaimer
Fed.ne Trasparente
Acquisizione Beni e Servizi
Web

Credits
Web Master
Scrivici
Area riservata
Copy  
linea
 
  Sito ufficiale del CONI  Sito ufficiale della Confederazione europea di tiro  Sito del Comitato Paralimpico Italiano  Sito ufficiale della FITASCI  Sito ufficiale della ISSF