Il dirigente folignate confermato con il 95,5 % dei voti

Fitav, Luciano Rossi presidente per i prossimi quattro anni

“Le componenti delle armi sportive unite per vincere”

 
11/7/20 - Roma – Luciano Rossi, 67 anni, di Foligno, con il 95,5% è stato rieletto presidente della Fitav per il prossimo quadriennio nell’Assemblea Nazionale Ordinaria svoltasi oggi all’hotel Hilton Rome Airport Fiumicino. Partecipazione rilevante (81,52%) nonostante la pandemia, 363 presenti dei 406 aventi diritti al voto. Votanti 358, 342 Rossi, 5 Maurizio Barca, 2 Stefano Rosi, 1 scheda bianca, 8 nulle. Positivo il bilancio economico e di attività, superata con volontà e unità la fase1 dell’emergenza sanitaria, Rossi ha sottolineato che per affrontare il futuro occorre rinnovare gli sforzi, ma si è soffermato soprattutto sulla necessità d’allargare gli orizzonti e far convergere le energie di tutto il mondo del tiro: “Abbiamo dimostrato negli anni – ha dichiarato - credibilità e capacità di vincere battaglie quotidiane e medaglie. Ci aspetta un futuro di sfide epocali che affronteremo come abbiamo sempre fatto come una grande famiglia. Il mio auspicio è di riunire nel prossimo quadriennio le componenti e le federazioni accomunate dall’utilizzo delle armi sportive in una fase costituente per forza difendere aspirazioni e progetti comuni. Nel rispetto di tutti e di tutte le personali aspirazioni”.

Stampa 
 
 
Gestgare.com
Banner di esempio
linea
  Modulistica

Gare
Tesseramento
Normative campi da tiro
Affiliazione
Contributi
Varia
Media

Rassegna stampa
Rivista Federale
Link

Federazioni
Società
Organi periferici
Scuola dello Sport
Varie
Privacy Disclaimer
Fed.ne Trasparente
Acquisizione Beni e Servizi
Web

Credits
Web Master
Scrivici
Area riservata
Copy  
linea
 
  Sito ufficiale del CONI  Sito ufficiale della Confederazione europea di tiro  Sito del Comitato Paralimpico Italiano  Sito ufficiale della FITASCI  Sito ufficiale della ISSF